逮捕術イタリア

La TAIHO JUTSU ITALIA è la prima ed unica associazione nazionale, affiliata CSEN e registrata al CONI, che riunisce i praticanti di tecniche d’arresto della polizia giapponese. Diffondere e divulgare la conoscenza di tali sistemi marziali mediante eventi formativi e dimostrativi, pubblicazioni ecc. è la mission principale dell’associazione.

Durante il periodo Edo, gli agenti di polizia giapponesi, già esperti di Jujutsu, svilupparono e perfezionarono l’uso di una varietà di armi non letali per catturare e neutralizzare i sospetti. Oggi le tecniche di Taiho Jutsu sono state ammodernate per gli operatori di sicurezza contemporanei e sono parte essenziale dei programmi d’addestramento di molte polizie nel mondo.

In Italia il Taiho Jutsu è rappresentato da Maurizio Colonna, responsabile per l’organizzazione Edo Machi-kata Taiho Jutsu, nonché Direttore Tecnico nazionale della Taiho Jutsu Italia.